EROSIONE

Le erosioni rappresentano una dissoluzione del tessuto dentale, dovuta all’azione di acidi intrinseci o estrinseci, non prodotti all’interno del cavo orale.

Si distinguono quindi dalla carie dentaria poiché non prevedono l’azione dei batteri cariogeni.


Le erosioni possono riguardare tutte le superfici dentarie, ma spesso la loro posizione identifica la provenienza e gli acidi coinvolti.


Qualunque sia l’origine degli acidi, le superfici soggette ad erosione appaiono levigate, molto lucide, prive di evidenti irregolarità.


Se l’erosione porta ad un assottigliamento eccessivo delle strutture dentarie, queste si possono rompere facilmente, anche se sottoposte a carichi masticatori non particolarmente intensi.


PRODOTTI DEDICATI